Pornhub al salvataggio delle api con la campagna Beesexual

Guardare un porno e contribuire al salvataggio di una specie a rischio estinzione: ora, grazie a Pornhub, si può. La specie in questione è quella delle api, la cui popolazione si riduce costantemente anno dopo anno a causa dei cambiamenti climatici e dei pesticidi. La questione non va affatto sottovalutata, dato che le api sono tra gli animali impollinatori più attivi e quindi hanno un ruolo determinante nel funzionamento dell’intero ecosistema terrestre. E non la sottovaluta affatto il noto portale dedicato a contenuti per adulti, che per sensibilizzare al problema ha lanciato la campagna Beesexual.

E se non siete ancora convinti, ve lo spiega Abella Danger

Pornhub ha preso il problema di petto con l’ironia che lo contraddistingue, aprendo un canale interamente dedicato a video di api che impollinano fiori. Con una piccola particolarità: i video sono doppiati da pornostar che inscenano assurdi dialoghi rievocando situazioni da classico film porno.

I titoli, pieni di doppi sensi, pescano anch’essi a piene mani dalla terminologia e dagli stereotipi del genere e aiutano a contestualizzare ancora meglio l’operazione: tra i contenuti più votati, al momento, troviamo ad esempio “Swedish massage goes deeper than expected” (“Massaggio svedese va più a fondo del previsto”), “Interracial gay pollen heist gets rough” (“Furto di polline gay interraziale si fa duro”, ovviamente doppiato da due performer maschi: uno fa l’ape, l’altro il fiore) e “Married couple first beesome” (“Primo beesome per una coppia sposata”).

Al di là della visibilità al tema che ne deriva, per ogni visualizzazione sul canale Beesexual, Pornhub si impegna a fare una donazione a un ente benefico che si occupa di studiare e risolvere il problema.

«Con oltre 110 milioni di visitatori al giorno», ha dichiarato Corey Price, vicepresidente di Pornhub, «abbiamo pensato che i nostri utenti potessero unirsi per dare una mano e aiutare alla conservazione di questa specie preziosa. È nostro dovere assicurarci che le api continuino a fornicare e impollinare».

Nella pagina del sito dedicata a raccontare la campagna, Pornhub rilascia anche quattro consigli utili ad aiutare le api, e anche qui le ironie e i doppi sensi si sprecano:

  1. Falle bagnare: Lascia un po’ di acqua in una bacinella sul davanzale o sul terrazzo per dare alle api un posto dove bere qualcosa.
  2. Fallo al naturale: Evita di utilizzare o acquistare prodotti che fanno uso di pesticidi, fungicidi o erbicidi. Queste sostanze spesso colpiscono e uccidono le api.
  3. È meglio se c’è un po’ di cespuglietto: Prova ad aggiungere una pianticella al tuo davanzale per dare alle api un posto dove fermarsi.
  4. Goditi l’erba: Diserbare il giardino potrebbe essere un cattivo affare per le api. L’erba e la biodiversità che offre sono un nutrimento eccezionale per loro.

Be the first to comment

Rispondi