La Fase 4 della Marvel tra cinema e Disney+

All’attesissimo panel Marvel Studios al San Diego Comic-Con 2019 sono stati annunciati i primi film confermati della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Ecco la lista dei prossimi titoli confermati, che comprendono sia produzioni cinematografiche che serie televisive originali che saranno distribuite in esclusiva sulla piattaforma online Disney+ (di cui parlavamo qua).

Di seguito la lista completa dei titoli annunciati:

Film:

  • 1 maggio 2020: Black Widow esplorerà il passato della spia russa interpretata da Scarlett Johansonn. Tra le altre conferme del cast abbiamo David Harbour, che passa da Hellboy al Guardiano Rosso, e Rachel Weisz. Tra i villain dovrebbe esserci Taskmaster.
  • 6 novembre 2020: The Eternals riprenderà la cosmogonia Marvel con un cast incredibile che comprende tra gli altri Richard Madden, Salma Hayek e Angelina Jolie.
  • 12 febbraio 2021: Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings introdurrà nel Marvel Cinematic Universe il ‘vero’ Mandarino (dopo la sua versione ‘falsa’ interpretata da Ben Kingsley in Iron Man 3). Questa volta a interpretarlo sarà Tony Leung (Flowers of Shangai,In the Mood for Love, Hero).
  • 7 maggio 2021: Doctor Strange in the Multiverse of Madness riporta alla regia Scott Derrickson e nel ruolo dello stregone supremo Benedict Cumberbatch. Al film parteciperà anche Elizabeth Olsen nel ruolo di Scarlet Witch. La storia sarà quindi in stretta continuity con la serie WandaVision, in uscita su Disney+ più o meno nello stesso periodo.
  • 5 novembre 2021: Thor: Love and Thunder (per la regia di quel geniaccio di Taika Waititi) in cui tornerà Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster e si dimostrerà degna del potere del tuono diventando la versione femminile di Thor.
  • Data da definire: Blade (vale la pena sottolineare che a interpretarlo sarà il premio Oscar Maharshala Ali), Fantastic 4 (sì, forse è la volta buona che ne fanno un film dignitoso), Captain Marvel 2Guardians of the Galaxy Vol. 3Black Panther 2.

Serie TV:

  • Autunno 2020: The Falcon and The Winter Soldier in cui tornerà anche Zemo, già visto in Captain America: Civil War.
  • Primavera 2021: WandaVision come si diceva connessa al nuovo film di Doctor Strange e in cui apparirà la versione adulta di Monica Rambeau (apparsa bambina in Captain Marvel).
  • Estate 2021: What if…? (serie animata basata su versioni alternative degli eventi visti nel Marvel Cinematic Universe)
  • Autunno 2021: Hawkeye, in cui apparirà anche Kate Bishop, che nell’universo Marvel eredita il ruolo di Hawkeye alla “morte” di Clint Barton.
  • Data da definire: Loki

Abbastanza evidente l’assenza, nella lista, del prossimo film di Spider-Man (forse per necessità di coordinamento con Sony Pictures) e di almeno un titolo che richiami più esplicitamente il franchise degli Avengers (come un New Avengers o un Young Avengers), anche se la presenza di tanti giovani nuove leve potrebbe far presumere che ci siano comunque in ballo progetti in questa direzione.

Sorprende anche la mancanza della data di uscita per alcuni film, come Captain Marvel 2 o Guardians of the Galaxy Vol. 3, che dovrebbero prendere le mosse direttamente dalla fine di Endgame. È possibile forse che gli eventi narrati nel film degli Eterni riverberino su questi personaggi a tematica cosmica?

Va detto che probabilmente altri annunci saranno fatti in occasione della D23 Expo, la convention Disney che si terrà dal 23 al 25 agosto ad Anaheim, California.

Be the first to comment

Rispondi